Intenzionalità e reciprocità

Come fare giungere un messaggio a destinazione

Agiamo con intenzione quando nel comunicare ci poniamo l'obiettivo di creare nell'altro la comprensione di quello che gli chiediamo di fare se mentre parliamo ci chiediamo il perché di ciò che stiamo dicendo e di cosa ci proponiamo di comunicare.

Se riuscissimo in questo intento in maniera sistematica offriremmo ai bambini (che sono dei pensatori concreti) un continuum di azione e reazione, di causa ed effetto di logica interdipendenza fra ciò che diciamo e il mondo, fra ciò che facciamo e le razioni che possiamo aspettarci dalle cose e dalle persone.

Offriremmo allora una visione molto chiara del mondo e degli strumenti per comprenderne le regole e governarlo.

Quando spieghiamo le nostre intenzioni e l'obiettivo che vogliamo raggiungere a chi ci ascolta, esplicitando chiaramente il significato e le informazioni su quella comunicazione stiamo facendo della meta-comunicazione. E' molto importante soprattutto quando il nostro interlocutore ha difficoltà  a concentrarsi e ad ascoltare ciò che gli stiamo dicendo. Questo tipo di comunicazione prepara l'interlocutore e apre un canale condiviso attraverso il quale fare transitare il messaggio.

Se l'intenzionalità  è fondamentale ed è l'inizio del percorso che il messaggio deve compiere, la reciprocità è indispensabile perchè il messaggio arrivi a destinazione. Dobbiamo pertanto osservare la reazione di chi ci ascolta per capire se il messaggio è arrivato e se è stato ricevuto ed elaborato. E se siamo in grado di creare, oltre all' indispensabile contatto visivo, anche quello fisico o tattile, il nostro cervello ci aiuta a recepire meglio il messaggio.

Se dopo avere controllato che il messaggio sia giunto a destinazione ci accorgiamo che non è stato capito....beh dobbiamo ripeterlo, magari provando ad usare un linguaggio più comprensibile o attivando nuovi canali sensoriali che supportino le parole. Se riusciamo a colorare il messaggio affettivamente e in sintonia con il significato che stiamo trasmettendo.....allora si che ci capiremo!

Tecnologia in età evolutiva

Tecnologia in età evolutiva

Una semplice domanda: serve o non serve?

Intenzionalità e reciprocità

Intenzionalità e reciprocità

Come fare giungere un messaggio a destinazione